"Stare stare seduti a lungo non fa venire il mal di schiena"

“Stare stare seduti a lungo non fa venire il mal di schiena”


PASSARE molto tempo seduti alla propria scrivania non è nocivo per la nostra schiena. A dare questa buona notizia per chi svolge un lavoro sedentario è stato uno mega-studio della Deakin University di Melbourne, secondo cui non ci sarebbe alcuna associazione tra una posizione seduta prolungata e il dolore alla schiena. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Journal of Biomechanics.

Il tempo non conta

I ricercatori dell’Istituto per l’attività fisica e la nutrizione (Ipan) della Deakin University hanno passato in rassegna i dati provenienti da 41 studi condotti negli ultimi trent’anni (dal 1990 al 2018), coinvolgendo un totale di oltre un milione di individui. Dalle analisi i ricercatori sono così riusciti a dare un quadro molto accurato della relazione tra specifiche attività e lombalgia. In particolare, sottolinea il team, dai risultati non è emersa alcuna un’associazione tra una posizione seduta prolungata e il dolore alla schiena.

“Nonostante un crescente numero di ricerche colleghi la sedentarietà ad altri effetti negativi sulla salute, quando si tratta di mal di schiena stare seduti per molto tempo non sembra essere un fattore di rischio”, spiega l’autore dello studio Daniel Belavy. “Sebbene si possa accusare una rigidità muscolare quando ci si siede per un lungo periodo tempo, in realtà la posizione seduta di per sé non danneggia direttamente le strutture spinali”.

Leggi – Usate il computer? Attenti alla schiena

I lavori pesanti

Dallo studio, tuttavia, è emerso che lavori pesanti, che richiedono per esempio uno sforzo fisico intenso, sono invece associati al mal di schiena, anche se non è ancora stato chiarito in che modo possa causarlo. “Un conto è trovare un’associazione e un altro è dimostrarne la causalità”, aggiunge l’autore. “Gli studi sulla causalità sono pochi e rari perché sono più difficili da condurre. Quindi, è importante continuare a lavorare per comprendere meglio i meccanismi alla base della lombalgia”.

Leggi – Stare troppo seduti fa male, per recuperare basta muoversi per 3 minuti ogni 30

Diminuire il tempo seduti

Sebbene stare seduti per un lungo periodo di tempo non sembra quindi essere un problema per il mal di schiena, ci sono comunque molte ragioni per cui sarebbe meglio interrompere lunghi periodi di tempo in posizione seduta. “Da altri studi sappiamo che l’attività fisica regolare è importante per ridurre il rischio di dolori alla schiena”, conclude Belavy. “E sappiamo che ridurre il tempo seduti diminuisce i rischi di altre condizioni croniche. Perciò coloro che lavorano in ufficio dovrebbero comunque avere un occhio di riguardo quando stanno seduti davanti alle loro scrivanie per lunghi periodi di tempo”.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo Verdelli
ABBONATI A REPUBBLICA