Mutuo: come sceglierlo?

Mutuo: come sceglierlo?

Nel momento in cui si decide di acquistare casa, la prima scelta da effettuare è quella dell’istituto presso il quale accendere il mutuo: una scelta di fondamentale importanza. 
scegliere mutuo

Vediamo perché.

Le differenze tra una banca e l’altra possono essere anche considerevoli, ed una buona scelta si traduce in un risparmio sensibile.

Secondo uno studio di Supermoney è emerso che sono gli istituti di grosse dimensioni quelli più indicati per l’accensione di un mutuo.

Infatti le banche più grandi grazie alla loro capacità di operare in ambiti internazionali sono quelle che possono far fronte agli andamenti volubili del mercato. Questo studio prende in esame un caso tipico: un mutuo di 120 mila euro da rimborsare nell’arco di 20 anni.

Mettendo a paragone le rate mensili dei vari istituti ne viene fuori che l’offerta più economica è quella di Unicredit che propone delle rate che oscillano tra i 700 e i 900 euro mensili, cifra che invece aumenta fino a 180 euro in più se la scelta ricade su altri istituti, questo vuol dire risparmiare fino a 2000 euro all’anno.

Oltre ai grossi brand bancari tra i soggetti che riescono a offrire condizioni vantaggiose ci sono anche le banche che operano on line, che riescono a mantenere tassi competitivi grazie alla loro natura intrinsecamente snella.

Infatti lo stesso studio di cui sopra prende in esame un mutuo acceso con Ing Direct.

Ebbene, tale istituto rispetto a quelli che offrono condizioni più sfavorevoli, può erogare mutui la cui rata è compresa tra i 590 e i 720 euro che corrispondono ad un risparmio di 140 euro al mese e quindi si arriva a spendere 1500 euro in meno: un intero stipendio..

Questo studio comparativo ci consiglia dal diffidare dalle banche piccole, gli istituti “sotto casa” che apparentemente sembrano mostrare più disponibilità verso il cliente ma che invece nella realtà dei fatti hanno una minore trasparenza nel loro agire e condizioni economiche sensibilmente più svantaggiose: ecco perché la scelta della banca a cui affidare l ‘accensione del proprio mutuo diventa di importanza vitale.