Category Archive NOTIZIE ULTIM’ORA

Corridoio Vasariano, riapertura nel 2021 – Ultima Ora


(ANSA) – FIRENZE, 18 FEB – Riaprirà nel 2021, dopo un anno e
mezzo di lavori e 10 milioni di euro, il Corridoio Vasariano, il
percorso del principe che collega gli Uffizi e Palazzo Pitti,
chiuso dal 2016 per ragioni di sicurezza. Il progetto esecutivo
dei lavori è stato presentato questa mattina dal direttore degli
Uffizi Eike Schmidt. Nei prossimi mesi spetterà a Invitalia
bandire la gara, poi si stimano 18 mesi di tempo per i lavori:
la riapertura è dunque prevista tra due anni, con una stima di
500mila visitatori l’anno con biglietto speciale. Nel Corridoio,
che prima ospitava oltre 700 ritratti e autoritratti, troveranno
spazio 30 sculture antiche e una raccolta di iscrizioni greche e
romane.
Grazie all’intervento ci sarà: completa accessibilità ai
disabili, impianto di climatizzazione, cinque uscite di
sicurezza, un’illuminazione a led a basso consumo energetico e
un sistema di video sorveglianza. Previsti anche interventi di
consolidamento strutturale e restauro degli interni, dagli
intonaci al pavimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:







Il Papa in Campidoglio il 26 marzo – Ultima Ora


(ANSA) – ROMA, 18 FEB – “Accogliendo l’invito a suo tempo
formulato dal Sindaco di Roma”, Papa Francesco si “recherà in
Campidoglio martedì 26 marzo, per incontrare il Consiglio
Comunale”. Lo ha reso noto il direttore “ad interim” della Sala
Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti.
L’ultimo Pontefice a visitare il Campidoglio è stato Benedetto
XVI nel marzo del 2009.
   



Di Maio: sosterrò risultato voto online – Ultima Ora


(ANSA) – NAPOLI, 18 FEB – “Da capo politico sosterrò il
risultato della consultazione online sul caso Diciotti”. Lo ha
detto il vicepremier Luigi Di Maio a Pomigliano d’Arco (Napoli).
   
“Qualcuno si è lamentato del quesito – ha aggiunto senza
nominare esplicitamente Beppe Grillo -, ma è lo stesso quesito
che verrà posto in Giunta per le autorizzazioni. Non parlo sui
se e sui ma”. “Ci sentiamo stasera – ha concluso – e poi ognuno
si assume le proprie responsabilità”. “Sul governo si va avanti.
   
Ho preso un impegno con gli italiani e intendo portarlo avanti”,
ha detto ancora il vicepremier del M5S.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:







Annullato vertice Visegrad a Gerusalemme – Ultima Ora


(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – E’ stato annullato il vertice
dei paesi Visegrad in programma a Gerusalemme in Israele dopo il
forfait della Polonia. Lo ha annunciato il ministero degli
esteri israeliano spiegando che il summit “prevede la presenza
di tutti e quattro” le nazioni. “I tre premier in arrivo – ha
spiegato il portavoce del ministero Emmanuel Nahshon riferendosi
a Ungheria, Slovacchia e Repubblica Ceca – avranno un incontro
con il premier Benyamin Netanyahu”.
   



TAv: Chiamparino, Telt proceda con bandi – Ultima Ora


(ANSA) – TORINO, 18 FEB – “Domani in Telt c’è un appuntamento
importante: io mi auguro che per non rischiare, di fronte alle
loro responsabilità, si proceda con i bandi per le gare dei due
miliardi e trecento milioni circa che consentirebbero di
proseguire con la costruzione dell’opera”. Così il presidente
della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, a proposito della
pubblicazione dei bandi di gara per l’avvio dei lavori della
Torino-Lione, all’ordine del giorno del consiglio
d’amministrazione di Telt, in programma domani.
   
Chiamparino non parteciperà alla manifestazione sì Tav che
Mino Giachino sta organizzando per giovedì a Roma: “Non vado
alla manifestazione di Giachino perché è una mobilitazione che
ha legittimamente un profilo politico, organizzato da un
esponente politico che se non sbaglio sta organizzando una lista
nell’ambito del centrodestra – spiega -. Io partecipo alle
manifestazioni a favore della Tav animate da uno spirito civico,
come sono state quelle trasversali organizzate a Torino”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:







Fb: commissione Gb, “gangster digitali” – Ultima Ora


(ANSA) – LONDRA, 18 FEB – Regole più severe “per modificare
in maniera radicale il rapporto di forze fra piattaforme online
e utenti”. E’ quanto chiede la commissione parlamentare
britannica sui media, in un duro rapporto pubblicato al termine
di un’inchiesta dedicata in particolare a Facebook e al caso dei
dati personali diffusi attraverso Cambridge Analytica nel quale
si accusa il colosso Usa di comportamenti degni di “gangster
digitali” e si denuncia come oltraggioso il rifiuto opposto mesi
fa da Mark Zuckerberg a una convocazione dello stesso organismo.
   
I deputati della commissione guidata dal conservatore Damian
Collins, da mesi in polemica con Zuckerberg e la sua società,
evocano – in circa 100 pagine di rapporto – violazioni commesse
“intenzionalmente” da Facebook rispetto alle norme britanniche
sul rispetto della privacy del pubblico e sulla concorrenza fra
imprese. Mentre imputano al fondatore dell’azienda di aver
mostrato “disprezzo” verso il Parlamento del Regno Unito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:







Bossi ha ripreso conoscenza ed è vigile – Ultima Ora


(ANSA) – VARESE, 18 FEB – Umberto Bossi si è svegliato: lo
hanno annunciato i medici dell’ospedale Circolo di Varese, dove
il fondatore della Lega è ricoverato dalla scorsa settimana dopo
una ‘crisi convulsiva’ avuta a casa sua a Gemonio (Varese).
   
“Umberto Bossi sta manifestando continui e costanti segni di
miglioramento – ha dichiarato il direttore dell’ospedale – in
particolare da ieri ha ripreso coscienza, la prognosi rimane
riservata”.
   



Polonia non sarà a vertice Gerusalemme – Ultima Ora


(ANSA-AP) – VARSAVIA, 18 FEB – La Polonia ha deciso di non
partecipare al vertice dei paesi di Visegrad a Gerusalemme dopo
aver accusato il premier israeliano Benyamin Netanyahu di
“razzismo” per alcune dichiarazioni, da lui smentite, sulle
complicità polacche nella Shoah. Il premier polacco Mateusz
Morawiecki ha annunciato che il suo paese non invierà una
delegazione a Gerusalemme anche in virtù delle ultime pesanti
dichiarazioni del neo ministro degli Esteri Yisrael Katz.
   
Katz ha accusato i polacchi di “aver collaborato con i
nazisti” e di “aver succhiato l’antisemitismo con il latte
materno”. Per il premier le frasi del ministro degli Esteri
israeliano sono “inaccettabili” e “razziste”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:







Commissione Gb, Fb gangster digitale – Ultima Ora


(ANSA) – LONDRA, 18 FEB – Regole più severe “per modificare
in maniera radicale il rapporto di forze fra piattaforme online
e utenti”. E’ quanto chiede la commissione parlamentare
britannica sui media, in un duro rapporto pubblicato al termine
di un’inchiesta dedicata in particolare a Facebook e al caso dei
dati personali diffusi attraverso Cambridge Analytica nel quale
si accusa il colosso Usa di comportamenti degni di “gangster
digitali” e si denuncia come oltraggioso il rifiuto opposto mesi
fa da Mark Zuckerberg a una convocazione dello stesso organismo.
   



Ue: commissione Sedec a Palermo – Ultima Ora


(ANSA) – PALERMO, 18 FEB – Si sono aperti a Palermo, a
Palazzo Chiaramonte-Steri, i lavori della Sedec, la Commissione
Politica sociale, istruzione, occupazione, ricerca e cultura,
del Comitato europeo delle Regioni (CdR), organismo dell’Unione
Europea composto da rappresentanti degli enti locali
territoriali provenienti dai 28 Stati membri.
Oggi e domani lo Steri, sede del Rettorato dell’Università
di Palermo, ospita l’evento internazionale: oltre cento
rappresentanti europei tra presidenti delle Regioni, loro
delegati e sindaci delle maggiori città. I lavori sono tradotti
in 10 lingue.
   
Palermo sarà al centro della politica europea in materia,
soprattutto, di ricerca, cultura e Agenda digitale.
Organizzatore della due giorni è Gaetano Armao, vicepresidente
della Regione siciliana, assessore all’Economia e neo-presidente
dell’Intergruppo delle regioni insulari del Comitato europeo
delle Regioni. “Questo evento – dice Armao – dimostra come l’Ue
sia vicina all’Italia e alla Sicilia”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: